Passa ai contenuti principali

E continuo a parlare di recupero....

Ormai ho una fissazione per gli oggetti vecchi, di poco valore o nessun valore ma che peronalizzati diventano elemento di arredo personale e creativo nelle case.
I materiali poveri diventano sempre più interessanti e stranamente entrano nelle case di lusso facendo la loro grande figura, diventano arredi vintage, arredi di campagna, arredi industriali per loft. Ma comunque in qualsiasi contesto si vanno a collocare hanno il loro fascino.
Penso che tutti ci siamo detti: caspita! anch'io avevo quel mobile, quella sedia, quella scatola, quell'armadio, ecc....e poi : caspita! non l'avessi buttato!! Io lo faccio di continuo e voi?






homely

Commenti

  1. Bella questa selezione! Anch'io adoro i vecchi oggetti, trovo che abbiano un fascino ed un calore impareggiabili. Custodisco gelosamente una serie di vecchie assi che uso per le mie fotografie... ma le devo nascondere perchè se le trova mio marito finiscono nel caminetto :-)
    un bacione, Loretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Lory, ti ringrazio. Ma allora sono tutti uguali questi mariti! io lo avverto prima: questo non si butta, questo nemmeno...ecc..

      Elimina
  2. Ciao Monica, piacere di conoscerti! Anche io come te adoro sfogliare le mie riviste preferite mentre faccio colazione, pinterest e il recupero....
    Bellissime le immagini che hai selezionato per noi, l'attaccapanni realizzato con vecchie assi di recupero lo trovo fantastico!
    Ti auguro un buon fine settimana.
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Emanuela
      ti ringrazio e sono felice anch'io di conoscerti.
      mi piace cercare in giro per i vari siti oggetti particolari, per cui penso che ogni tanto continuerò con un nuovo post. Non c'è mai fine alla fantasia.
      a presto

      Elimina
  3. E io continuo a dirti bravissima :-) Bacioni e buona domenica

    RispondiElimina
  4. ciao,ti ringrazio, anche le tue ricette non sono niente male sai! il risotto con gli asparagi l'ho già copiata e mercoledì vado al mercato a comprarli e provo subito!

    RispondiElimina
  5. Bellissime foto e bellissimo blog!!Ciao mi chiamo Valeria sono una tua nuova follower! Se passi da me avrai una piccola sorpresa spero ti faccia piacere!!
    http://ilfavolosomondodiracine.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Valeria
      ti ringrazio moltissimo per il premio e sono felice di seguirti. Diventa purtroppo difficile trovare il tempo e i blog da premiare. Spero tu capisca.
      Sono felice di rispondere alle tue domande e lo farò in questo weekend.
      grazie mille per il tuo pensiero

      Elimina
  6. Ciao! Abbiamo scoperto il tuo bel blog girovagando in rete! Complimenti!! Anche noi siamo le pazze creatrici di un blog pieno di spunti creativi, inoltre siamo spreaker radiofoniche di una web radio e conduciamo un programma di fai da te e creatività a 360°. Abbiamo pensato di darti un premio, fai un salto a trovarci per ritirarlo!! :) Naturalmente siamo diventate tue follower: non potevamo resistere!!!
    http://musicalvecchimerletti.blogspot.it/2013/06/altro-giro-altro-premio.html#comment-form

    RispondiElimina
  7. Quegli sgabelli "a molla" sono adorabili!! :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

DIY DI UN DIARIO DI VIAGGIO

Le vacanze si avvicinano anche per me, ma la meta è ancora ignota. Io voto per la Francia (Bretagna e Normandia) mio marito per girare Abruzzo e Marche. L'unica cosa in cui siamo d'accordo è vacanza in moto. In previsione di questa viaggio e di un'altro che ho in mente per settembre-ottobre, ho preparato il diario di viaggi, sì al plurale ognuno  di solito spera  di  farne molti o di fare il viaggio della vita lunghissimo e raccontarli  tutti con lo scrapbook, non cancella i ricordi ed è sempre bello sfogliare il quaderno per ricordare. Il diario di viaggi è un altro lavoro in cui si possono cimentare mamme e bambini in queste vacanze. Occorrente:  1/2 cartoncini rigidi spessi almeno 0,5 mm che serviranno per la copertina,  1 quaderno (solo interno senza copertina) che si può acquistare nei Brico, colorifici oppure si può usare  un vecchio quaderno con una copertina che non ci è mai piaciuta. In questo caso si stacca la copertina piano e si tengono uniti i fogli mettendo …

eco recupero

Mi piace l'idea di recuperare materiali, rendendo originale magari un angolo della casa.
A volte con un po' di fantasia e con materiali economici si possono creare mobili o modificarne l'aspetto di altri.
Le cassette della frutta possono diventare librerie da appendere magari dipingendole con colori diversi o anche solo di bianco. Possono essere carine appese in casa o possono diventare l'arredo di un negozio,









Il tavolo fatto con assi tipo quelle utilizzate nei cantieri edili, con i cavalletti in metallo o in legno (tipo quelli che si possono trovare da Ikea ). Sicuramente è l'arredamento ideale per una casa al mare o in campagna o anche montagna: leggero, economico, allegro.




















cassettiera fatta con pallets








Una libreria originale e economica










 Un mobile dipinto con la vernice lavagna che adoro




Ispirazioni di colore: verde mela

Come succede a ogni volta al cambio di stagione  mi prende sempre una voglia di un tocco di colore  nuovo in casa. Per questa primavera è il verde mela 
lampada di Adriana Lohomann tazza, bicchiere e cuscino di http://www.ikea.com/ spago di http://www.etsy.com/it/market/spago_di_canapa/7 E su questa scia di colore ho scelto le tende della camera. Curiose?