martedì 22 luglio 2014

DIY DI UN DIARIO DI VIAGGIO

Le vacanze si avvicinano anche per me, ma la meta è ancora ignota. Io voto per la Francia (Bretagna e Normandia) mio marito per girare Abruzzo e Marche. L'unica cosa in cui siamo d'accordo è vacanza in moto.
In previsione di questa viaggio e di un'altro che ho in mente per settembre-ottobre, ho preparato il diario di viaggi, sì al plurale ognuno  di solito spera  di  farne molti o di fare il viaggio della vita lunghissimo e raccontarli  tutti con lo scrapbook, non cancella i ricordi ed è sempre bello sfogliare il quaderno per ricordare.
Il diario di viaggi è un altro lavoro in cui si possono cimentare mamme e bambini in queste vacanze.
Occorrente: 
1/2 cartoncini rigidi spessi almeno 0,5 mm che serviranno per la copertina, 
1 quaderno (solo interno senza copertina) che si può acquistare nei Brico, colorifici oppure si può usare  un vecchio quaderno con una copertina che non ci è mai piaciuta. In questo caso si stacca la copertina piano e si tengono uniti i fogli mettendo un nastro dalla parte che verrà incollata alla nuova copertina. 
Carta a scelta ma visto che parliamo di vacanze, ho scelto vecchie cartine che non uso più 
colla vinavil
stickers 











 e questa è la prima pagina


Le carte e gli stickers li potete trovare nello shop on line, la foto l'ho scattata durante una vacanza in Tunisia, gli accessori da cartoleria sono di Cartoleria Nonsoloscuola 
 

2 commenti:

  1. che idea simpatica! non sono esperta di scrapbooking, ma credo che te la ruberò per "riciclarla" in un diario alla mia portata!
    lori

    RispondiElimina
  2. ciao, ri ringrazio Lori, ruba pure l'idea, lo scrapbooking è comunque molto semplice perchè sono stickers adesivi che ognuno utilizza secondo la sua fantasia. Molto facili da usare anche dai bambini. Poi basta una piccola fustellatrice per fare qualche figura ritagliata (li trovi a 2 euro) e il gioco è fatto!

    RispondiElimina

Post in evidenza

HAPPY HOLIDAY

Questi ultimi mesi sono stata un po' distante, forse anche un po' pigra con lo  scrapbooking, la carta e la manualità in genere...