Passa ai contenuti principali

TEMPO DI VIAGGI E DI NON DIMENTICARLI


Un tempo si attendevano le vacanze estive per intraprendere un viaggio, magari programmato durante tutto il corso dell'anno, soprattutto se questo richiedeva un numero di giorni considerevole e vari spostamenti. Per fortuna ora è sempre ora di partire. Ogni periodo dell'anno il viaggiatore è pronto  per prepararsi valigia e itinerario. Molto dipende dal luogo che si vuole raggiungere, dalla stagionalità e naturalmente dal costo del biglietto aereo, molto conveniente nei periodi di bassa stagione.

Ritornata dal viaggio a ricordare i posti visitati ci sono le foto e i selfie che ti sei  scattata.  Come spesso capita però non ti  ricordi dopo un po' di tempo i particolari. Il nome del ristorante in cui hai  mangiato le migliori tapas e che vorresti indicare alla tua amica che sta partendo, il piccolo tempio indiano non riconosciuto dalle guide turistiche ma che hai  trovato  girovagando a piedi senza meta o  la spiaggia dell'isola del pacifico dove hai  assistito al più bel tramonto della tua  vita . Purtroppo quei posti non li hai fotografati , la sfortuna ha voluto che tu  dimenticassi  lo smartphone in carica in hotel o ti accordi  che la SIM CARD della tua macchina foto è completamente occupata da centinaia di scatti che non hai scaricato sul PC prima di partire. Di quei bellissimi luoghi, tu che hai hai una spiccata memoria fotografica ricordi l'immagine, anche dopo anni,  ma  non ne hai nemmeno un briciolo quando si tratta di ricordare nomi e luoghi.  

A questo servono i notes da viaggio, per noi, per l'amica che parte, per la sorella in viaggio di nozze. Tutti i ricordi sono lì, scritti, con penna indelebile a immortalare il momento. 
Tutti ormai dicono che scrivere fa bene, libera la mente e dona serenità e energia, soprattutto quando viene fatto al mattino presto. 
Quindi non ci sono più scuse. la sera sei stanca, rientri tardi ma al mattino appena sveglia, mentre aspetti che gli altri si alzino, scrivi e  ricorda la giornata appena trascorsa, tutte le sensazioni di quei momenti. 
Meravigliose da rileggere a distanza di anni, 
                             Tutto è li scritto nero su bianco ed è come ripartire. 

Notes di LEGAMI , card "MAPPA" realizzata da me, mini card di Simples Stories 



Oppure vi ricordate di questo realizzato a scrapbooking da me? Mi è piaciuto un sacco realizzarlo.

Per chi invece ha solo un piccolo spazio in valigia e non vuole appesantirsi il MINI NOTES" è l'ideale da portare sempre con se. 
Card augurale "MAPPA" e "MINI NOTES" realizzati da me.


Alcuni di questi articoli li trovate nello  shop TUOSCRAPBOOKING&HOMELY 


Commenti

Post popolari in questo blog

DIY DI UN DIARIO DI VIAGGIO

Le vacanze si avvicinano anche per me, ma la meta è ancora ignota. Io voto per la Francia (Bretagna e Normandia) mio marito per girare Abruzzo e Marche. L'unica cosa in cui siamo d'accordo è vacanza in moto. In previsione di questa viaggio e di un'altro che ho in mente per settembre-ottobre, ho preparato il diario di viaggi, sì al plurale ognuno  di solito spera  di  farne molti o di fare il viaggio della vita lunghissimo e raccontarli  tutti con lo scrapbook, non cancella i ricordi ed è sempre bello sfogliare il quaderno per ricordare. Il diario di viaggi è un altro lavoro in cui si possono cimentare mamme e bambini in queste vacanze. Occorrente:  1/2 cartoncini rigidi spessi almeno 0,5 mm che serviranno per la copertina,  1 quaderno (solo interno senza copertina) che si può acquistare nei Brico, colorifici oppure si può usare  un vecchio quaderno con una copertina che non ci è mai piaciuta. In questo caso si stacca la copertina piano e si tengono uniti i fogli mettendo …

eco recupero

Mi piace l'idea di recuperare materiali, rendendo originale magari un angolo della casa.
A volte con un po' di fantasia e con materiali economici si possono creare mobili o modificarne l'aspetto di altri.
Le cassette della frutta possono diventare librerie da appendere magari dipingendole con colori diversi o anche solo di bianco. Possono essere carine appese in casa o possono diventare l'arredo di un negozio,









Il tavolo fatto con assi tipo quelle utilizzate nei cantieri edili, con i cavalletti in metallo o in legno (tipo quelli che si possono trovare da Ikea ). Sicuramente è l'arredamento ideale per una casa al mare o in campagna o anche montagna: leggero, economico, allegro.




















cassettiera fatta con pallets








Una libreria originale e economica










 Un mobile dipinto con la vernice lavagna che adoro




Homely: Venerdì ispirazioni riciclo

Sono sempre più affascinata dal riciclo di materiali e oggetti e non sono l'unica, diverse blogger che seguo hanno iniziato rubriche dedicate a questo o ne parlano spesso. La fonte inesauribile  è PINTEREST ma ci sono anche molti blog  che ispirano idee di riciclo materiali per inventare nuovi oggetti. Mi piacciono moltissimo i locali in cui con fantasia si cercano soluzioni di arredo economiche che rendono però l'insieme accogliente e originale.

Angoli di casa: un divisorio fatto di vecchie assi
 Un appendiabiti economico e allegro.
Un angolo di giardino coloratissimo (che meraviglia i pallets!) Una cucina sicuramente più economica  Un tavolino originale. Sul sito http://chippingwithcharm.blogspot.it/ si possono trovare idee 
Anche in casa mia alcuni ricicli e recuperi li ho fatti, come il letto per gli ospiti fatto con i pallets con aggiunta delle ruote, 
Una vecchia cassetta proveniente dall'Argentina con mio nonno

 La cassettiera della vecchia merceria di mia mamma che ora con…