martedì 25 agosto 2015

UNE SEMAINE EN FRANCE

8 giorni, da Arles a La Rochelle. 
Arles, luminosa, colorata, provenzale, dove si gioca a la "pétanque" prima di cena vicino dell'arena.






Camargue, selvaggia, paludosa, bellissima. L'eleganza dei fenicotteri chiassosi, (saranno rosa perchè come le  donne non smettono mai di ciarlare?)



Il rosa delle saline in un tramonto nuvoloso
 La spiaggia di Piémanson enorme, libera, pulita, Campeggiatori "en plein air" ordinati. Non ci sono rifiuti in giro, la spiaggia immensa lunga 25km pulita.

Biarritz, paradiso dei surfisti, elegante, bei negozi. Una grande spiaggia  e la Rocher de la Vierge   a cui si arriva tra spruzzi e onde che ti bagnano completamente.





Bordeaux, i vigneti, la Dune du Pilat la più alta d'Europa. 




Le ostriche e pesce fresco crudo di Arcachon 

 

A Bordeaux la metro ecologica viaggia su binari nel prato verde 


La Rochelle, mare, case color sabbia 
 I magnifici giardini nel centro città
 il quartiere delle case in legno colorate, le biciclette affittate per andare in giro nelle tante piste ciclabili in centro e sul mare.

 alta e bassa marea, Ile de Re


Cosa invidio ? Le immense spiagge senza ombrelloni, la vista delle onde dell'oceano,  la mancanza di immondizie per le strade e sulle spiagge ; le infinite piste ciclabili lunghe km e km ; le aree di sosta delle autostrade pulite e ordinate con l'angolo caffè Starbucks . 

2 commenti:

  1. Eh, la Francia...posti meravigliosi che ricordo perfettamente...è veramente un sogno ad occhi aperti :-)
    Bacioni
    Cristina

    RispondiElimina
  2. hai ragione Cristina, posti meravigliosi! Un abbraccio

    RispondiElimina

Post in evidenza

HAPPY HOLIDAY

Questi ultimi mesi sono stata un po' distante, forse anche un po' pigra con lo  scrapbooking, la carta e la manualità in genere...