Passa ai contenuti principali

Nuovi arrivi da Homely


Nuovi arrivi da Homely per festeggiare l'autunno. Runner in lino  e in canapa antichi, portacandele in terracotta, cestino in fil di ferro fatto a mano.
 
 
 
 

 
 
 

 

Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Che fantastici arrivi, il lino è stupendo, ma i porta candela in terracotta mi piacciono da morire e non li avevo mai visti.
    GIVEAWAY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Serena, sì sono vecchi tessuti, quelli in canapa sono veramente belli: burlap e flour sacks, non sono facili da trovare e spesso hanno costi esagerati. ma ne parlerò meglio fra un po'.....a presto.
      PS sono passata da te...lavori sempre bellissimi non si può non mettersi in lista

      Elimina
  3. Monica! Mi hai fatto venire in mente che mamma tempo fa mi ha ricamato un centro tavola di canapa antica con del cotone rosso!!! Lo devo cercare. E' perfetto per dare un tocco simile a quello delle tue foto.
    La tua tavola è splendida e i porta candela davvero unici! Un sogno...
    CK

    RispondiElimina
  4. ciao Cecilia ti ringrazio, spero di avere presto altre novità.
    Sicuramente devi tirare fuori il tuo centro tavola in canapa! io dei tempi della nonna ho lenzuola in lino bianco e asciugamani, ma niente canapa purtroppo.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

DIY DI UN DIARIO DI VIAGGIO

Le vacanze si avvicinano anche per me, ma la meta è ancora ignota. Io voto per la Francia (Bretagna e Normandia) mio marito per girare Abruzzo e Marche. L'unica cosa in cui siamo d'accordo è vacanza in moto. In previsione di questa viaggio e di un'altro che ho in mente per settembre-ottobre, ho preparato il diario di viaggi, sì al plurale ognuno  di solito spera  di  farne molti o di fare il viaggio della vita lunghissimo e raccontarli  tutti con lo scrapbook, non cancella i ricordi ed è sempre bello sfogliare il quaderno per ricordare. Il diario di viaggi è un altro lavoro in cui si possono cimentare mamme e bambini in queste vacanze. Occorrente:  1/2 cartoncini rigidi spessi almeno 0,5 mm che serviranno per la copertina,  1 quaderno (solo interno senza copertina) che si può acquistare nei Brico, colorifici oppure si può usare  un vecchio quaderno con una copertina che non ci è mai piaciuta. In questo caso si stacca la copertina piano e si tengono uniti i fogli mettendo …

Lettere, parole

Mi hanno sempre affascianata le lettere, da quelle  che  la maestra appendeva sulle pareti della prima elementare

Quando riempivamo pagine in bella calligrafia delle lettere in corsivo minuscolo e maiuscolo
O le lettere magnetiche per formare le parole sulla lavagna (che peccato non averla più)
Ora mi piacciono tantissimo le lettere da tipografia che sono diventate articoli molto richiesti per arredare o comporre in quadri ecc...
Sempre bellissime solo le grandi lettere in metallo, legno  provenienti da insegne da appendere ai muri, quasi introvabili nei mercatini e negozi di vintage e brocante
E poi le lettere decorate e per decorare
E poi tante lettere per lo Scrapbooking di tutte le forme e colori

eco recupero

Mi piace l'idea di recuperare materiali, rendendo originale magari un angolo della casa.
A volte con un po' di fantasia e con materiali economici si possono creare mobili o modificarne l'aspetto di altri.
Le cassette della frutta possono diventare librerie da appendere magari dipingendole con colori diversi o anche solo di bianco. Possono essere carine appese in casa o possono diventare l'arredo di un negozio,









Il tavolo fatto con assi tipo quelle utilizzate nei cantieri edili, con i cavalletti in metallo o in legno (tipo quelli che si possono trovare da Ikea ). Sicuramente è l'arredamento ideale per una casa al mare o in campagna o anche montagna: leggero, economico, allegro.




















cassettiera fatta con pallets








Una libreria originale e economica










 Un mobile dipinto con la vernice lavagna che adoro